top of page

I 300 anni della Fondazione Educatorio della Provvidenza

Il 19 giugno 2023 è stata una giornata speciale. La nostra Fondazione ha festeggiato i suoi 300 anni, presentando, in questa occasione, il volume "Il Valore dell'Inclusione. Nuove idee per nuove soluzioni", il frutto di un'esperienza straordinaria che ha raccolto interviste, incontri, idee di 38 protagonisti della nostra vita sociale, economica e culturale che hanno cercato con le loro risposte di dare un nuovo significato alla parola e al concetto di inclusione nella situazione sociale attuale.


Quest'opera, liberamente scaricabile a questo link, rappresenta per noi un grande stimolo a proseguire nella costruzione di una vera e propria "piattaforma relazionale" su questi temi.

La giornata si è aperta con un World Cafè guidato da Marcello Bogetti, responsabile Center for Business & Society – SAA School of Management, coadiuvato da Paola Casacci, responsabile sviluppo progetti della Fondazione Educatorio della Provvidenza, Roberto Cardaci, sociologo, Federico Maggiora, fondatore e presidente Accademia Maurizio Maggiora, Angelo Perez, Ceo Weco impresa sociale.

Attraverso l'interazione creativa di 35 attori attivi nell'ambito del sociale, è stato sviluppato il tema dell'Inclusione, declinato su quattro aree: Giovani, Povertà, Anziani e Periferie, elaborando oltre idee 160 idee e proposte; più di un'idea al minuto.

C'è bisogno di nuovi sguardi per accendere nuove idee, abbiamo dimostrato che si può fare e che sappiamo cosa e come farlo. Tenendo conto delle proposte emerse da questa significativa riflessione ed elaborazione collettiva e sinergica, vogliamo dare vita a un Laboratorio permanente che proseguirà questo lavoro.


L'evento pubblico si è aperto con il coro dei bambini MuViLab del Flauto di Pan di San Maurizio Canavese ai quali è seguito la lettura di Gaia Chiappino e Andrea Moschella dell'Associazione i Buffoni di Corte, delle citazioni dei contributor del libro e con un ritmato susseguirsi di interventi moderati da Paolo Marcesini, direttore Italia Circolare che hanno coinvolto:

Dott. Mario Pozzi, Capo Segreteria Tecnica, delegato del Ministro Andrea Abodi, Ministero Sport e Giovani, Avv. Michela Favaro, Vice Sindaco Città di Torino, Assessore Maurizio Marrone, Politiche Sociali e dell'Integrazione Sociosanitaria.

L'informalità e il senso di profonda empatia emerso è stato l'elemento distintivo che ha caratterizzato l'evento, concluso con un sentito discorso del Presidente Carlo Majorino che ha voluto evidenziare come la giornata rappresenti l'inizio di una nuova fase di collaborazione con istituzioni, enti, imprese e cittadini per affrontare insieme le grandi sfide dell'inclusione sociale.

Non sono mancati momenti di festa, arricchiti da un delizioso aperitivo a cura della Cooperativa Sociale "L'Isola di Ariel" e l'intrattenimento musicale degli allievi del Corso di Musica d'Insieme Blues della Jazz School Torino, coordinati da Dario Lombardo.

Siamo fiduciosi che momenti come questo siano importanti per promuovere nuove ed eque opportunità per tutti, consentendo di sviluppare il potenziale delle persone e contribuire al progresso della società.





bottom of page