AdobeStock_484827388.jpg

CONTRASTO ALLE DIPENDENZE

La Fondazione Educatorio della Provvidenza sviluppa dal 2002 progetti di Promozione della Salute e Contrasto alle Dipendenze, in collaborazione con partner pubblici ( Asl Città di Torino -, Città di Torino, Circoscrizone 1) e con gli Istituti scolastici, che coinvolgono ogni anno più di 3.000 studenti, insegnanti e genitori.

Progetto
NO ALCOL

AdobeStock_449649047.jpg

INCONTRI DI SENSIBILIZZAZIONE SUL TEMA DELL’ALCOL – SECONDARIE

Il consumo e l’abuso di alcol fra i giovani e gli adolescenti è un fenomeno che l’Organizzazione Mondiale della Sanità considera preoccupante.

 

L’età media di inizio del consumo negli anni si è abbassata notevolmente nonostante il divieto di somministrazione e vendita di bevande alcoliche sotto i 18 anni (Legge n.189, 8 novembre 2012).

Si evidenzia inoltre come l’uso di alcol tra i giovani possa essere associato anche ad altri comportamenti a rischio quali assenze scolastiche, aggressività, violenza.

È fondamentale che la scuola attivi percorsi per rendere consapevoli i ragazzi sui danni provocati dall’alcol sia a livello fisico che psicologico, e promuovere alternative di divertimento e socializzazione il più possibile sane e virtuose.

 

Temi: alcol, consumo e dipendenza, rischi e danni, comportamenti consapevoli.

 

 

Proposte formative:

  • Incontri di sensibilizzazione da 2 ore presso la sede scolastica o la Fondazione

  • percorsi formativi interattivi ed esperienziali presso la Fondazione

Progetto
PEER EDUCATION

Su richiesta si attivano percorsi di PEER EDUCATION

La peer education si basa sulla condivisione di informazioni, valori e comportamenti relativi alla salute tra gruppi di studenti che, attraverso un percorso di formazione guidato da operatori, diventano dei peer educator, facilitatori e promotori della salute nei confronti dei loro coetanei.

Il percorso di peer education vuole favorire la riflessione degli studenti sui temi della dipendenza da sostanze e comportamenti, stimolando la partecipazione attiva e realizzando iniziative concrete di prevenzione rivolte a gruppi di pari.

 

Alla formazione su tali tematiche, si affianca lo sviluppo e il rafforzamento del pensiero critico, dell’assertività, delle capacità personali e relazionali e delle abilità comunicative utili a raggiungere i pari destinatari della ricaduta.

 

L’obiettivo ultimo è quello prevenire i comportamenti a rischio e di sviluppare le life skills, cioè l’insieme di abilità sociali, cognitive e personali che consentono di affrontare positivamente le richieste e le sfide che ci riserva la vita quotidiana.

AdobeStock_338273910.jpg

Avete domande?

Per maggiori informazioni e prenotazioni non esitate a contattarci